PRODOTTI PETROLIFERI Introduzione all’analisi dei prodotti petroliferi

L’impiego costante e sempre più richiesto di prodotti petroliferi quali oli lubrificanti e gasoli e lo sviluppo costante del comparto automotive ha portato negli anni all’instaurazione di una regolamentazione particolare di tali matrici, sia nella definizione delle caratteristiche chimico fisiche del prodotto vergine, sia della caratterizzazione dei prodotti petroliferi esausti destinati al recupero o allo smaltimento.

I Laboratori Chimici Stante lavorano quotidianamente con gestori di impianti di trattamento di oli esausti all’interno del contesto CONOU (Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati), Ente che monitora le attività dei gestori e definisce i metodi ufficiali per il controllo e l’analisi di tali prodotti.

Il contesto normativo di riferimento per la gestione degli oli esausti è l’ex DM 16/05/1996, n. 392.

I Laboratori Chimici Stante effettuano quotidianamente le analisi di PBC, Cloro, Diluenti, Contenuto d’acqua e Contenuto di metalli, garantendo ai propri Clienti tempi di risposta veloci e affidabili su base giornaliera.

PRODOTTI PETROLIFERI Come presentare il campione in Laboratorio

I campioni di olio dovrebbero essere campionati e consegnati in laboratorio in contenitori di acciaio con sotto tappo ben aderente e tappo in acciaio con o-ring di teflon per la chiusura ermetica.

Ogni campione consegnato in laboratorio deve essere accompagnato dal documento di accompagnamento, senza il quale il Laboratorio non procederà all’accettazione del campione.

Lo stesso documento è possibile compilarlo al momento della consegna del campione in Laboratorio.
Tuttavia per velocizzare la procedura di accettazione del campione vi invitiamo a scaricare il modulo cliccando sul pulsante qui sotto

CONTATTI LABORATORI CHIMICIContattaci per informazioni

    Nome e Cognome (obbligatorio)*
    Email (obbligatorio)*
    Servizio (obbligatorio)*
    Messaggio